Tangenziale Est Esterna di Milano

SERVIZIO: Progettazione Definitiva
COMMITTENTE: : Tangenziale Esterna S.p.A.
OPERA: Tangenziale Est Esterna di Milano – A58
ANNO: 2009-2011

DESCRIZIONE:  L’autostrada Torino-Milano, essendo stata inaugurata nel 1932, è una delle prime autostrade costruite in Italia.

TEEM-A58 collega in modo diretto l’Autostrada A4 Torino-Trieste, tramite lo svincolo di Agrate Brianza, con l’Autostrada A1 Milano-Bologna, nel Comune di Cerro al Lambro, per uno sviluppo complessivo del tracciato di 32 chilometri (nello specifico: 1,5 chilometri in Provincia di Monza e Brianza, 23,8 chilometri in Provincia di Milano e 7,2 chilometri in Provincia di Lodi).

La configurazione dell’opera è a tre corsie per senso di marcia, più corsia di emergenza, con l’impiego delle più moderne tecnologie disponibili a garanzia della massima sicurezza dei viaggiatori nonché al fine di perseguire una diminuzione dell’inquinamento atmosferico e acustico.

Il tracciato di TEEM-A58 risulta interconnesso con autostrade esistenti e in progetto (A1 Milano-Bologna, BreBeMi e A4 Torino-Trieste) e con la rete stradale ordinaria presente nell’area (tramite svincoli a Pessano con Bornago, Gessate, Pozzuolo Martesana, Liscate, Paullo e Vizzolo Predabissi).

La nuova Tangenziale Est Esterna di Milano è una nuova autostrada a pedaggio che si caratterizza per:

  • 6 svincoli a pedaggio
  • 3 interconnessioni autostradali (Al, A4, Bre.Be.Mi.)
  • 2 km di galleria artificiale
  • 9 km viadotti
  • 3 km trincea
  • 38 km nuove viabilità connesse
  • 15 km ampliamento strade locali
  • 000 mq di mitigazioni ambientali e paesistiche
  • 20 km di barriere e dune fonoassorbenti
  • 000 mq di interventi di rimboschimento e valorizzazione paesaggistica
  • 31 km di piste ciclabili (nuova realizzazione e adeguamento rete esistente)
  • 20 cavalcavia per la ricomposizione del reticolo stradale e rurale
  • 120 opere irrigue

SETTORI:

  • Progettazione Stradale

TORNA A PROGETTAZIONE INFRASTRUTTURE >