Linea Roma-Firenze

SERVIZIO: Rilievi geometrici/topografici della linea ferroviaria
COMMITTENTE: Rete Ferroviaria Italiana SpA
OPERA: Linea ferroviaria Roma-Firenze, tratta Ponticino-II bivio
ANNO: 2013

DESCRIZIONE: Un’interessante applicazione del laser scanner dinamico “Laser Mobile Mapper” in ambito ferroviario ha riguardato la campagna di rilievi ad alto rendimento della tratta Ponticino-II bivio della linea Roma-Firenze, finalizzata all’individuazione delle caratteristiche geometriche del tracciato ferroviario.

L’acquisizione dei dati è avvenuta posizionando il sistema su apposito carro ferroviario e percorrendo la tratta in oggetto ad una velocità costante di 30-40 km/h.

Alcuni dettagli del rilievo:

  • sviluppo complessivo del tracciato: 15.000 m circa
  • velocità media del rilievo: 35 km/h
  • spaziatura media dei punti laser: 3-5 cm

Gli elaborati prodotti a seguito del rilievo comprendono anche una planimetria generale in formato CAD dove sono rappresentati gli elementi caratteristici della linea, quali gli assi dei binari, il limite della massicciata, i ponti, le gallerie, i sovrappassi, i muri di contenimento, gli edifici, le recinzioni, i marciapiedi, eccetera.

Dalla planimetria generale sono state estrapolate le planimetrie di dettaglio, suddivise in tratte di 1 km, completate con una modellazione 3D del terreno, per mezzo sia di mesh a maglia triangolare sia di curve di livello con equidistanza altimetrica pari a 10 cm.

A completamento del rilievo altimetrico è presente anche un piano quotato con punti a interasse di circa 3 m.

SETTORI:

  • Rilievi laser scanner

TORNA A FERROVIE >