Collegamento ferroviario T1 T2 Malpensa Lotto 2

SERVIZIO: Progettazione Esecutiva
COMMITTENTE: ITINERA S.p.A.
OPERA: Collegamento ferroviario T1 T2 Malpensa Lotto 2
ANNO: 2014-2016

DESCRIZIONE:

Oggetto dei servizi di ingegneria sono state le opere costituenti il lotto 2 del collegamento ferroviario tra il Terminal 1 e il Terminal 2 dell’aeroporto intercontinentale di Milano Malpensa “Città di Milano” (collegamento ferroviario a doppio binario per 3,4 Km), ricadenti nel comune di Somma Lombardo (Va) e in particolare:

Opere d’arte di linea:

  • Opera 1: Demolizione parziale della galleria esistente al T1 e realizzazione di nuova galleria artificiale,
  • Opera 2: Galleria artificiale in scavo sotto al parcheggio SEA,
  • Opera 3: Galleria artificiale gettata in opera,
  • Opera 4a/b: Galleria artificiale in scavo sotto strada SEA,
  • Opera 5: Galleria artificiale,
  • Opera 6: Trincea aperta tra paratie di pali accostati,
  • Opera 7: Galleria artificiale tra paratie di pali accostati,
  • Opera 8: Trincea aperta con paratia di pali accostati lato SP52 e muro di sostegno lato Parco,
  • Opera 9: Trincea aperta con scarpate naturali lato SS336 e muro di sostegno lato SP52,
  • Opera 10: Trincea aperta con scarpate naturali da ambo i lati,
  • Opera 11: Galleria artificiale tra paratie di pali accostati,
  • Opera 12: Trincea aperta con scarpate naturali da ambo i lati,
  • Opera 13: Galleria artificiale tra paratie di pali accostati,
  • Opera 14: Galleria aperta con scarpata naturale lato SS336 e muro di sostegno lato Aeroporto,
  • Opera 15: Galleria artificiale,
  • Opera 16: Galleria artificiale tra paratie di pali accostati,
  • Opera 17: Trincea aperta con scarpata naturale lato SS336 e muro di sostegno lato Aeroporto,
  • Realizzazione di una cabina di trasformazione MT e BT,
  • Realizzazione di n. 8 Uscite di Sicurezza.

Opere di viabilità:

  • Zona A — Opere interferenti con via C. Facchinetti.
  • Zona B — Opere interferenti con la deviazione della SP52.
  • Zona C — Opere interferenti con la realizzazione della rotatoria sulla SP52.
  • Zona D — Opere interferenti con il parcheggio del Terminal 1 e con la nuova viabilità SEA.
  • realizzazione di accessi carrabili riservati ai mezzi di soccorso:
    • accesso T1;
    • accesso intermedio in corrispondenza della nuova cabina di trasformazione MT e BT;
    • accesso T2.

Impianti elettrici di linea e di stazione:

  • alimentazione elettrica MT;
  • cabina di trasformazione MT/bt (a cura di SEA);
  • gruppi di continuità assoluta;
  • elettrico di bassa tensione;
  • di terra, con standard ferroviari;
  • cablaggio strutturato FNM; telefonico FNM;
  • videosorveglianza;
  • diffusione sonora;
  • controllo accessi FNM.

 

Impianti ferroviari.

Impianti di armamento: realizzazione di circa 3.250,0 metri di doppio binario di linea e circa 920 metri per i due binari di precedenza nella nuova stazione del Terminal 2.

Impianti di trazione elettrica: realizzazione della trazione elettrica per tutta la tratta oggetto dell’intervento e della nuova stazione del Terminal 2.

Impianti di segnalamento: realizzazione di nuovi impianti ACEI nelle stazioni di Malpensa Terminal 1 e Malpensa Terminal 2 e le modifiche ai PBA di linea 315A e 315B.

Impianto SCMT.

Impianti di telecomunicazione: realizzazione di impianti di telecomunicazione di linea e di stazione compreso l’adeguamento di tutte le apparecchiature esistenti che necessitano di implementazione/sostituzione e dotazioni di emergenza

Opere accessorie.

Opere di mitigazione ambientale, compensazione per il territorio, etc

SETTORI:

  • Progettazione Ferroviaria

TORNA A PROGETTAZIONE INFRASTRUTTURE >