Autostrada Asti-Cuneo

SERVIZIO: Progettazione Preliminare Definitiva ed Esecutiva.
COMMITTENTE: Autostrada Asti-Cuneo S.p.A.
OPERA: Collegamento autostradale A33 Asti–Cuneo
ANNO: 2007-2016

DESCRIZIONE:  L’autostrada Torino-Milano, essendo stata inaugurata nel 1932, è una delle prime autostrade costruite in Italia.

Nell’ambito della progettazione del collegamento autostradale A6 – A21 (Asti-Cuneo), SINA S.p.A. ha eseguito la progettazione di numerosi Lotti.

Il collegamento autostradale A6 – A21 (Asti-Cuneo), della lunghezza totale di km 93,2, è articolato in due tronchi, tra di loro interconnessi da un tratto della A6 Torino – Savona:

Tronco I : A6 (Massimini) – Cuneo, dallo svincolo di nuova realizzazione di Massimini

(Carrù) sulla A6 Torino – Savona al terminale di Cuneo.

Tronco II : A21 (Asti est) – A6 (Marene), dal casello di Asti est sulla A21 Torino – Alessandria – Piacenza al casello di Marene sulla A6 Torino – Savona.

I dati salienti del collegamento sono:

Lunghezza totale asse principale: km 90.45

Tratto autostrada A6 di interconnessione dei due tronchi: km 20

Lunghezza tracciato: km 68.25

Lunghezza totale raccordi: km 8.4

Lunghezza tratto esistente da adeguare: km 2.3

Lunghezza viadotti e ponti: km 8.8

Lunghezza gallerie: km 8.1

Numero svincoli di nuova realizzazione: 11

Nella progettazione di tale opera è stata adottata una sezione avente 2 corsie per senso di marcia di m 3,75, 1 corsia di emergenza di m 3,00, spartitraffico di m 4,00 (compresa banchina in sinistra di 0,70 m), ciglio di m 1,25.

SETTORI:

  • Progettazione Stradale

TORNA A PROGETTAZIONE INFRASTRUTTURE >