Ammodernamento TO-MI, Autostrada A4

SERVIZIO: Ingegneria – Coordinamento Sicurezza in Esecuzione
COMMITTENTE: SATAP SpA
OPERA: Ammodernamento Autostrada A4 Torino-Milano
ANNO: dal 2009 ad oggi

DESCRIZIONE: Tra le attività più rilevanti e recenti effettuate da Sineco in materia di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, segnaliamo l’apporto offerto a vari lotti del maxiprogetto di ammodernamento dell’autostrada A4 Torino-Milano, consistente, nell’ampliamento delle carreggiate autostradali tra Torino e Boffalora e nella realizzazione della quarta corsia tra Boffalora e Milano.

Nello specifico, l’azione di coordinamento svolta da Sineco ha riguardato, dal 2013, i lotti 1.0.2 (2,4 km), 1.4.2 (6,5 km), 2.1 (7 km), Variante di Bernate (5,2 km) e 2.2 (15,5 km) – ovvero quelli del secondo tronco dell’intervento (incluso il primo lotto torinese) – e si è caratterizzata per l’introduzione di tecniche avanzate di ingegnerizzazione del processo documentale dei cantieri che ha significativamente avvantaggiato l’organizzazione generale e, dunque, anche le lavorazioni.

Tra le opere d’arte più significative, possiamo ricordare l’attraversamento di Ticino e Naviglio, in un contesto di stretto affiancamento alla linea ferroviaria AV/AC.

In precedenza Sineco aveva già svolto compiti analoghi nell’ambito di questo progetto.

Una case history da menzionare: quella riguardante la realizzazione del nuovo viadotto sul fiume Sesia, che ha comportato la demolizione del precedente, due interventi cruciali del Lotto piemontese 1.4.1 (12,8 km), emblematici anche dell’alto livello della sicurezza nei cantieri (dalle barriere protettive in New Jersey alle reti di contenimento per i materiali, dai parapetti alle linee vita per i transitori).

SETTORI:

  • Ingegneria

TORNA A STRADE E AUTOSTRADE >